Miriade: un brand oltre il multibrand

My Radio Store > News > Blog > Miriade: un brand oltre il multibrand

Miriade: un brand oltre il multibrand

La strategia di marketing di un brand, per cui il canale Retail gioca un ruolo fondamentale nel raggiungimento delle performance di vendita, si fonda su una molteplicità di parametri che conseguentemente hanno come focus l’implementazione della brand reputation e la cura della customer experience.   

Oggi le realtà aziendali strutturate hanno come obiettivo principale quello di porsi come leader di mercato in un panorama altamente competitivo. Un caso esemplare è rappresentato da Miriade, azienda leader nel settore licensing di brand italiani di pelletteria e calzature (Valentino di Mario Valentino, RoccobaroccoRB by Roccobarocco, e Miriade), alcuni dei quali di proprietà̀ della stessa azienda.

Grazie alla vasta offerta improntata su linee pulite, semplici ed facilmente accessibili, Miriade ha chiuso l’anno 2019 con una crescita del +16,7% e mira ad un miglioramento in materia di fatturato e vendite.

Promozione e musica: è nata Miriade Radio

Recentemente Miriade ha scelto My Radio Store per potenziare il valore della shopping experience nei suoi punti vendita. L’esperienza d’acquisto offline è l’arma più potente che un marchio possa sfruttare, perché, a differenza di quella online, può agire da più fronti contemporaneamente, suscitando una sensazione e un ricordo positivi nel customer.

“Per Miriade abbiamo creato un’architettura sonora fresca, attuale, leggera e positiva, finalizzata ad esaltare l’esperienza nel punto vendita creando la giusta colonna sonora nel momento d’acquisto. – racconta Marco Villani, CEO di My Radio StoreIl concept musicale è pensato e composto da sonorità in linea con quello del brand, dunque armoniose, semplici e molto contemporanee”.

Abbiamo chiesto a Luca Federici, Retail Manager di Miriade, cosa si aspettano i clienti che entrano negli stores, e come è cambiata la percezione dell’esperienza d’acquisto con l’attivazione del servizio radio creato appositamente per i clienti di Miriade: “Fortunatamente ogni anno milioni di visitatori varcano la soglia dei nostri punti vendita e si aspettano di provare qualcosa di unico. Ultimamente stiamo lavorando sull’esperienza in store per differenziare il brand Miriade dal resto del mercato. Con i nostri principali fornitori in ambito retail, infatti, abbiamo sviluppato e svilupperemo una serie di iniziative volte alla differenziazione del marchio. In quest’ottica, da circa un paio di mesi abbiamo introdotto Miriade Radio all’interno dei punti vendita, in collaborazione con My Radio Store. Una programmazione musicale ingegnerizzata su misura per la nostra tipologia di consumatore, che ci dà modo di coinvolgere il cliente e di trasmettere messaggi ad hoc circa i brand e le promozioni attive in store. Notiamo che questa novità, insieme alle altre tra le quali il nuovo Fidelity Program, fa si che vi sia un approccio alla vendita e all’acquisto totalmente diverso, propedeutico all’ottenimento di buone performance”.

Distinguersi per emergere e durare nel tempo.

La shopping experience è il prodotto di un attento studio di ciò che il cliente, accedendo al negozio fisico, percepisce con ogni suo senso. Dalla qualità dell’esperienza compiuta, il cliente potrà proseguire il suo percorso attraverso il marketing funnel o addirittura fidelizzarsi, nonché divenire naturale ambassador del brand.

Distinguere le modalità di offerta del proprio merchandise dalla concorrenza, dunque, è uno dei principali obiettivi che ci si deve porre, specie oggi, che l’accesso ai prodotti è possibile anche online, e che in pochi istanti questi possono essere confrontati con altri simili.

Nel futuro abbiamo l’obiettivo di rendere più noto il nostro house brand. – spiega Luca – Miriade non è solamente l’insegna dei punti vendita ma anche una linea di prodotti. Proponiamo borse, calzature e piccola pelletteria. È una collezione rivolta alla donna metropolitana, dalle linee pulite e dall’utilizzo quotidiano”.

Proporre una linea di prodotti dalle caratteristiche precise, destinate ad un target definito, è un obiettivo che, in sinergia con gli strumenti del marketing esperienziale, costituisce lo scheletro della brand awareness, utile a fidelizzare il cliente che, scegliendo un prodotto del marchio, ne sposerà la filosofia: “Miriade è un brand chi si focalizza molto anche su tematiche sociali, nel mese di ottobre, infatti, Miriade prende parte al progetto Pink is Good con Fondazione Umberto Veronesi, a sostegno della ricerca contro la lotta ai tumori femminili”.

What’s next? Crescere per essere pronti, essere pronti per crescere.

Il 2020 sta ponendo in evidenza quanto sia importante per un’azienda saper fronteggiare i cambiamenti e di questi farne una opportunità per il proprio business.

Oggi, infatti, Miriade muove sempre di più i passi verso un processo di omnicanalità che integra le potenzialità dell’online a supporto della la rete vendita offline accrescendo inoltre la reputation del proprio brand. “Il brand Miriade oggi rappresenta un punto di forza per l’azienda, ecco perché l’obiettivo è di incrementare la sua awareness, non abbandonando ovviamente gli altri brand che sono importanti per soddisfare le esigenze di tutti i clienti. Nell’ottica di rafforzamento del brand Miriade, è stato infatti inaugurato il nuovo sito web che prevede anche l’attività e-commerce“.

Federica ViscusiPress Officer & Digital Marketing My Radio Store